Ancor’adesso si sentono gli odori del piacere estivo, quindi anche sulla tavola abbiamo la vivacità dell’ estate nell’offerta delle pietanze. Prepareremo delle pietanze per le quali qualcuno dirà: “Per leccarsi le dita!”

Andate al mercato del pesce e trovate i calamari freschi del formato medio. Prendete anche il cavolo verde, le patate, l’aglio, il prezzemolo ed il pomodoro sul mercato.

La prima cosa che faremo è l’accompagnamento sul piatto per i nostri calamari. Scorriamo le patate, le tagliamo e le mettiamo in acqua bollente con un po’ di sale. Dopo dieci minuti aggiungeremo il cavolo tagliato a pezzi e lascieremo cuocere per venti minuti.

Nel frattempo ci occuperemo dei calamari. In una padella, mettiamo l’aglio tritato sull’ olio di oliva caldo. Quando l’aglio assume un bel colore dorato, aggiungeremo i pomodori freschi tritati e ci metteremo su i calamari, un po’ di sale, un po’ di pepe ed infine un bel bicchiere di malvasia.

Dopo dieci minuti, aggiungeremo il prezzemolo fresco e profumato tritato e copriremo il tutto per altri quindici minuti.

Riprenderemo il cavolo e le patate che ancora calde metteremo sull’ olio di oliva caldo con l’aglio. Mesteremo fino a formare una massa armoniosa e la metteremo sul piatto.

Su l cavolo con le patate, metteremo i calamari pronit ed ancora di sopra il sugo. Con il delizioso piatto, serviremo anche una buon bicchiere di malvasia.