Già da bambino, Ivan Stelko da Parenzo si è attivato in uno sport molto interessante, noto a tutti sotto il nome di tennis.  I risultati si sono accumulato nei corso degli anni ed Ivan, dopo aver raggiunto un grado di maturità sportiva, ha deciso di intraprendere il ruole di allenatore professionale di tennis. Con l’aiuto di Ivan, cercheremo di guidarvi attraverso diverse questioni legate al mondo del tennis.

TENNIS COME UNO SPORT
– Il tennis è uno sport veramente interessante dove impari a raggionare da solo. Impari ad usare la propria testa, come in campo che fuori dal campo. Diciamo solo che molto spesso ho paragonato il tennis con la vita, in cui in ogni momento devi prendere delle decisioni, sia quelle semplici che complicate. Non sai mai cosa accadrà fino a quando non fai una mossa. Altretanto, tennis ti dà, naturalmente dopo un po’di tempo, una maggiore fiducia in sé stessi. Diciamo che si diventa più consapevoli delle proprie capacità e più facilmente riesci ad entrare in certe situazioni.

 

INVESTIMENTI PER UN SERIO IMPEGNO

 

– Gli investimenti nel tennis ogni anno sono sempre  più grandi. Se vado a confrontare con il periodo in cui giocavo, adesso sono più alti di 50 per cento, se non anche di più.  Oggi, fin dalla tenera età, per gli invenstimenti sono neccesarie grandi risorse che molto spesso non si riescono a far rimontare. Solo una piccola percentuale riesce ad avere successo, rimonta tutto il denaro speso e riesce a guadagnare. È difficile a definire una cifra che si dovrebbe investire annulmente, ma possiamo dire che per un serio quatordicenne si  può arrivare fino a 50.000 euro, se si includono l’allenatore, preparatore atletico, viaggi, attrezzature, ecc …

SACRIFICI PER IL TENNIS

 

– In breve, si rinuncia all’infanzia, agli amici, alle ragazze, a tutto, perché si crede in quello che si

sta facendo, si crede perché si vuole ottenere qualcosa, si vuole far parte di qualcosa di grande. Non

mi sono mai pentito di averlo scelto. Non sono diventato parte di qualcosa di grande, ma ho avuto le mie soddisfazioni.

 
SQUADRE DI FORMAZIONE IN ISTRIA
– Per molti anni ho lavorato all’estero e non conosco tutti i club che ci sono in Istria e non so come funzionano. A Parenzo so bene come funziona si il club che come sono le circostanze ambientali. In questo club si fa un ottimo lavoro con grandi allenatori. Un gran numero di ragazzi e ragazze ha susseguito il successo, e ci sono tanti rappresentanti junior, ed un campione statale nella categoria fno a 14 anni.

 

IL LAVORO DI PREPARAZIONE DEGLI ATLETI

– Come allenatore faccio per i miei ragazzi tutto quello che volevo che gli allenatori facessero con me. Il tennis è di per sé uno sport difficile e sono del parere che c’è bisogno della massima  serietà nelle attività di preparazione, ma anche una dosa di stupidagini al livello quotidiano deve essere utilizzata come una delle chiavi del successo. In qualche modo devo svuotare la testa al ragazzo e fargli giocare per divertimento e non perché deve. Inoltre, penso che sia molto importante conoscere il carattere di ogni giocatore,  perché sono tutti diversi. Non mi posso relazionare con tutti allo stesso modo e fare lo stesso allenamento.  Ognuno di noi è diverso. Il nostro lavoro è di conoscere quanto meglio i nostri giocatori e lavorare secondo le loro caratterische.

 
SPORT ATTRATIVI OLTRE IL TENNIS

 

– Il mio sogno è sempre stato di giocare a calcio, ma non si è mai averato. Il calcio è uno sport che

seguo sempre, ma come sto maturando con gli anni l’ho messo un po’ da parte ed ho cominciato a seguire di più il basket, NBA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *