Gli ospiti provenienti da diversi paesi ogni anno arrivano ad Umago per partecipare al popolare Plava Laguna Croatia Open, non solo per il sempre amato tennis ma anche per il ricco programma che lo segue.

In questi momenti storici dello sport croato, un grande appassionato di calcio e anche uno dei migliori tennisti croati Goran Ivanišević ha dedicato la sua prestazione contro Mansour Bahrami e Felix Auger Aliassime alla nazionale croata di calcio, e in che fu seguito da Petar Grašo che durante il suo concerto ha mostrato il suo tifo per la Croazia. Oltre alla dedicazione ai calciatori, Ivanišević si è confrontato in un modo specifico con Aljaž Bedene, Andrej Rubljenov e Marko Milić giocando il SUPer tennis sulle tavole da surf in acqua.

Tra i grandi appassionati di tennis, si poteva osservare la passione, l’impegno e la persistenza di Dušan Lajović, Marco Cecchinati, Aljaž Bedene, Nikoloz Basilshili, Kyle Edmund, Damir Džumhur, Pablo Cuevas, Marton Fucsovics, Guillermo Garcia-Lopez, Robin Haase, Paolo Lorenzi , Nicholas Jarry, Benoit Paire, Maximilian Marterer. Albert Ramos-Vinolas, Stefano Travaglia, Matwe Middlekoopa, Roberto Quiroz, Alexey Vatutina, Ariel Behar, Enrique Lopez Perez, Romain Arneodo, Andreia Vasileskija, Maximo Gonzalez, Andrey Rublev, Joao Sousa, Guido Pella, Tara Danieli, Felix Auger-Aliassime, Lasla Djere, Evgeny Donskoy, Sander Arends, Tristan-Samuel Weissborn, Jonathan Eysseric, Hugo Nysa, Denys Molchanov, Igor Zelenay, Romano Jebavy, Jiri Vesely e dei rappresentanti croati Nino Serdurušić, Franko Škugor, Ivan e Matej Sabanov, Marin e Tomislav Draganja e Antonio Sančić.

Il multiculturalismo, lo sport, ka musica ed il programma gastronomico particolare è esattamente ciò che quest’anno ha onorato il Plava Laguna Croatia Open. (foto: B.-D. Goleš)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *